Quando si diventa genitori tra le moltissime domande che ci si pongono, ci sono anche quelle riguardanti le vacanze. Non è infatti semplice conciliare le esigenze dei bambini, sempre in movimento e desiderosi di scoprire cose nuove, e dei genitori, che al contrario desiderano soprattutto un periodo di relax per ricaricare le pile. In ogni caso la vacanza deve essere sia per i genitori sia per i bambini un momento per passare del bel tempo assieme, lontano dai ritmi che spesso la routine quotidiana impone.

Chi ha la fortuna di poter andare in vacanza si chiede spesso però quali rischi si possano correre durante il periodo di villeggiatura. È indubbiamente utile porsi queste domande, specialmente se si sta pensando di recarsi in località lontane ed esotiche con bimbi al seguito. Di pari passo con la distanza, cresce infatti il rischio per i piccoli di contrarre malattie e intossicazioni alimentari. Al momento di scegliere la meta per le vacanze è bene quindi orientarsi verso una località di villeggiatura con strutture ospedaliere moderne e con la possibilità di reperire facilmente medicinali.

Come trovare quindi un luogo dove conciliare il relax per i grandi, attività sempre nuove per bambini di ogni età e, soprattutto, la sicurezza? Una meta che sicuramente soddisfa tutte queste esigenze sono le Seychelles.

Questa meravigliosa Repubblica di isole si estende dal nord del Madagascar fino a sorpassare di sei gradi a sud l’Equatore. Dall’Italia distano circa 8 ore di volo (con la compagnia di bandiera Air Seychelles) e sono una meta perfetta per famiglie soprattutto tra Maggio e Settembre, grazie al clima mite e secco che le contraddistingue in questo periodo. Le temperature in questa stagione infatti si aggirano tra i 25/27 gradi, rendendo il clima ideale anche per i più piccoli.

Ottima soluzione familiare è la più grande isola dell’arcipelago, Mahè, nella quale sono presenti l’aeroporto e le più grandi strutture sanitarie del paese. Oltre alle incantevoli spiagge – perfette per rilassarsi – sull’isola è possibile praticare snorkeling, equitazione, escursioni a piedi e in bicicletta oltre a praticamente ogni sport acquatico.

Sull’isola si trovano diverse possibilità di alloggio, dai classici alberghi alle guesthouses, nelle quali è possibile cucinare autonomamente. I prezzi partono da 80 – 100 Euro a notte per l’affitto di un appartamento o una piccola villa (bambini sotto i due anni dormono gratis), fino ad arrivare a cifre da capogiro per resorts super esclusivi. Per farvi un’idea dei prezzi per alloggiare sull’isola di Mahé potete visitare il sito seyvillas.com.

Per recarsi alle Seychelles non servono vaccinazioni, semplicemente un passaporto valido. Unico accorgimento, non dimenticate le pappine a cui sono abituati i più piccini – il rischio di capricci è sempre dietro l’angolo!