Quanti ragazzi vogliono imparare a realizzare i famosissimi “scoobydoo”?
Appenderli allo zaino, alla borsa, all’astuccio o dove preferite è una moda senza età e la realizzazione è molto più semplice di quanto si creda.

L’occorrente è del filo abbastanza spesso, di lana o plastica e dei colori che preferite.

Per prima cosa legate insieme in un nodo tre fili che abbaino la stessa lunghezza (lasciateli piuttosto lunghi perchè intrecciandoli il vostro scoobidoo diventerà molto più corto).
Fatto ciò fissate l’estremità dove i fili sono legati ad esempio ad una maniglia di una porta oppure ad una sedia in modo tale che i fili siano ben distinti tra loro.

Il terzo passaggio consiste nel far passare il filo di sinistra sopra a quello centrale e poi quello di destra sopra il centrale ( per intenderci quello che ora è al centro prima era a sinistra) e proseguite seguite con questo ordine finchè arriverete alla fine dei fili.

Questo tipo di scoobydoo è il più semplice e può essere realizzato anche dai più piccoli che saranno stimolati anche a livello motorio.