A Bologna ogni anno nascono oltre 100 bambini prematuri sotto ai 1500 grammi, rischiando infezioni e gravi complicanze con il rischio di morire. Il latte umano però aumenta la possibilità di sopravvivenza dei bimbi prematuri aiutando lo sviluppo e la crescitama purtroppo non tutte le mamme ne hanno abbastanza.

Proprio per questa necessità è nato ALLATTAMI, la Banca del Latte Umano Donato di Bologna,su iniziativa dell’ Unità Operativa di Neonatologia del Policlinico di S. Orsola e di Granarolo.

ALLATTAMI porta con se un grande obiettivo: raccogliere almeno i 600 litri di latte umano donato che servono ai neonati ricoverati nelle terapie intensive neonatali del Policlinico di S. Orsola e dell’Ospedale Maggiore.

Per raggiungerlo però bisogna contare sull’aiuto di tutti. Con una campagna di sensibilizzazione verso le future e nuove mamme grazie alla collaborazione dell’Azienda Usl di Bologna, del Collegio delle Ostetriche, dei Pediatri di famiglia e de Il Cucciolo, associazione in Bologna dei genitori dei bambini nati pretermine si cerca di far conoscere questa grande soluzione a un problema pericolosissimo e molto diffuso.

Alle mamme donatrici selezionate dall’ospedale S. Orsola, verrà ritirato il loro latte direttamente a casa, l’ospedale poi lo pastorizza e conserva.

Scelte, le Mamme Donatrici, riceveranno tutte le informazioni e le attrezzature utili per l’estrazione e la conservazione del latte: un tiralatte professionale, una serie di biberon monouso, un datalogger per la misurazione della temperatura del proprio freezer senza spendere un solo centesimo.
Sarà un tecnico specializzato a ritirare il latte donato una o più volte alla settimana.

Il latte verrà conservato nel laboratorio della Banca del Latte Umano Donato, presso lo stabilimento Granarolo di Bologna. Qui ogni biberon verrà sigillato e pastorizzato ed ogni passaggio di ciascun biberon verrà registrato con un programma informatizzato

ALLATTAMI è stata realizzata secondo le più recenti Linee Guida per la costituzione e organizzazione di una Banca del Latte Umano Donato ed è la prima banca italiana nata e gestita in stretta collaborazione tra una struttura sanitaria pubblica, il Policlinico di S. Orsola e una azienda privata, Granarolo.

ALLATTAMI ha iniziato ufficialmente la propria attività il 2 ottobre 2012. Per maggiori informazioni è consultabile il sito www.allattami.org