Comincerà l’8 Gennaio, in prima nazionale, e proseguirà fino al 27 del mese lo spettacolo “Assalto ai bambini | Primo sguardo” di Corrado Accordino presso il Teatro Filodrammatici di Milano.

Lo spettacolo è stato realizzato dalla compagnia di produzione La Danza Immobile con il contributo di Fondazione Cariplo e di Regione Lombardia nell’ambito del bando NEXT 2012 Il laboratorio delle idee.

In questa nuova importante creazione Corrado Accordino, regista della Compagnia La Danza Immobile e attore in scena insieme a Silvia Ferretti e Silvia Giulia Mendola, ha deciso « di osservare, denunciare ed entrare nel mondo che gli adulti stanno preparando per le future generazioni. Come interveniamo nell’educazione dei più giovani e nella loro formazione culturale, come abusiamo dei loro sogni e come gestiamo le loro energie, come modifichiamo le loro aspirazioni, come li rendiamo futuri consumatori di un mondo violentemente sfruttato. I giovani vengono troppo spesso manipolati dal mondo adulto per essere asserviti alle loro imperfette necessità. Le forme d’invasione che subiscono sono tante e diverse a seconda del contesto geografico che osserviamo ».

Un titolo forte e stimolante che analizza “Il primo sguardo” in qualità di assalto fatto nelle aree più capitalistiche: le grandi corporation attuano dei veri e propri processi di fascinazione e controllo delle abitudini per rendere i bambini i futuri consumatori sfrenati.
I risultati sono inevitabilmente tragici e violenti.

Attraverso gli strumenti di suggestione narrativa e poetica che il teatro offre, lo spettacolo vuole denunciare, provocare, sensibilizzare e ricordare che la terra dell’infanzia e dell’adolescenza dovrebbe restare un luogo inviolato e immune alle nostre cattive abitudini.

I protagonisti saranno i bambini. Non si vedranno nè sentiranno gli adulti di domani, ma il loro mondo potrà essere visto da tutti grazie alle animazioni di Microfilm Studio.

A portare lo spettatore nel mondo dei piccoli saranno i tre attori in scena: una manager esperta di kid-marketing, il suo assistente e una giornalista d’inchiesta.
Alle prese con le difficoltà di rapporto con i propri figli, i tre saranno coinvolti in un intreccio dal finale thrilling.

“Abbiamo il dovere di tutelare l’infanzia dei nostri bambini – dice Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione Cariplo – Ciò non significa solo proteggerli dalle situazioni estreme, di degrado e violenza, ma anche di permettere loro di vivere quegli anni nella serenità che è propria dell’infanzia, ma al tempo stesso fornendo ai bambini e ai ragazzi esempi di comportamenti virtuosi. A volte, quasi inconsciamente, gli adulti non si rendono conto che trasmettono ai figli le loro cattive abitudini. Il teatro può essere uno strumento per far passare messaggi positivi e costruire una sana coscienza critica nei ragazzi”.

Per Info e Prenotazioni si può telefonare al numero 02.36.72.75.50 o mandare una mail a biglietteria@teatrofilodrammatici.eu o ancora è possibile accedere al sito www.teatrofilodrammatici.eu

I prezzi variano da 8 a 22 Euro a seconda dell’età, del giorno e di eventuali convenzioni.

Lo spettacolo riposerà il Lunedì, mentre Martedì, Giovedì, Sabato si terrà alle ore 21.00, il Mercoledì e Venerdì alle 19.30 e la Domenica alle 16.00.