Dopo “Jecko, il geco” arriva “Bumpy, la balena bitorzolina” per affrontare con maggiore serenità le crisi di tosse, la seconda app di Joy Tales per tutti i piccini che finalmente potranno trovare un grande alleato nel combattere i malanni invernali e non solo!

C’era una volta… una piccola balenottera di nome Bumpy che aveva il corpo tutto pieno di gobbette e di bitorzolini. La balenottera non riusciva proprio ad accettare quel suo corpo goffo e sgraziato.
A volte le mancava proprio il respiro tanto che…

Ci sono bambini che hanno più spesso di altri attacchi di tosse, anche accompagnati da difficoltà respiratoria. – racconta Angela Raimo – Il problema è dovuto a un’iper-reattività dei bronchi che si restringono (broncospasmo) al contatto con agenti irritanti (virus, batteri, acari della polvere, etc.). Si è inoltre osservato che, a parità di condizioni, nei bambini più sereni e con più consapevolezza di come gestire una crisi, gli attacchi di tosse sono meno frequenti rispetto ai bambini lasciati in balia del problema, senza informazioni adeguate alla loro età.

La storia di Bumpy incoraggia i bambini ad affrontare con più serenità le crisi di tosse, a vantaggio della loro durata. Inoltre insegna che quello che di se stessi non piace a volte può trasformarsi in uno straordinario punto di forza.

Oltre a tutte queste fantastiche opportunità, l’app è anche dotata di una serie di giochi che richiamano i personaggi protagonisti, di un approfondimento a opera del pediatra e della neuropsichiatra infantile con indicazioni utili che aiutano i genitori ad affrontare serenamente la problematica trattata in ogni singola storia ed una scheda informativa sull’animale protagonista.