Sarà ancora una volta l’illustratrice friulana Federica Pagnucco a firmare per Bofrost il Calendario Dolcezze dell’Avvento, tradizione natalizia sempre molto attesa perché unisce al piacere delle 24 sorprese al cioccolato anche una proposta artistica di alto livello, apprezzata dai bambini e dai grandi. Il Calendario Dolcezze dell’Avvento di Bofrost avrà dunque per protagonista la renna Rudolf, affiancata come sempre dall’uccellino Cippy, che si nasconderà nelle illustrazioni di Federica Pagnucco. «Cippy è un elemento ricorrente in molti miei lavori e il filo conduttore delle varie edizioni del calendario –spiega l’artista–. Mi piace inserirlo in punti nascosti e lasciare che i bambini si divertano a cercarlo. Così avviene anche nel calendario dell’Avvento, un soggetto molto interessante su cui lavorare e per cui posso ogni anno inventare un gioco nuovo e studiare nuovi colori». Per il Calendario Dolcezze dell’Avvento 2014 Federica Pagnucco ha utilizzato una tecnica che combina i colori acrilici con l’utilizzo di carte e cartoncini riciclati di diversa provenienza. Oltre alla storia di Cippi e Rudolf che accompagnerà i bambini nell’attesa del Natale, sul retro del calendario ci sarà anche un gioco e naturalmente, come in ogni Calendario dell’Avvento che si rispetti, ci saranno anche le golosità da scoprire giorno per giorno aprendo la finestrella. Si tratta di 24 praline di finissimo cioccolato al latte ripiene di crema al latte, ognuna con una forma diversa e in tema con le feste. Il Calendario Dolcezze dell’Avvento di Bofrost è in vendita al prezzo di 9,95€ e si può acquistare telefonando al numero gratuito 803030. Federica Pagnucco – Originaria di Arzene (Pn), vive e lavora a Valvasone. Approfondisce la ricerca nel campo dell’illustrazione frequentando corsi con svariati artisti. Collabora con varie case editrici e pubblica diversi albi illustrati tra cui: La barba, la gobba e il naso dei Celti, Il gatto pancione, La capra Marianna. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti e partecipato a mostre sia in Italia che all’estero; espone alla Mostra internazionale di Illustrazione di Sarmede (Tv); nel 2001 e 2005 è stata selezionata alla Mostra Internazionale di illustrazione a Bologna. Ha presentato diverse personali di illustrazioni e oggetti artistici. Collabora con Scuole e Enti nella progettazione di percorsi creativi, tiene corsi di illustrazione e laboratori espressivi.