Dizionario genitori figli bilingue
Essere mamme o papà non è certo facile, ed anche “essere figlio” non sempre è una passeggiata.
La comprensione è uno dei primi passi, fondamentali, per il vivere bene ed in armonia, soprattutto all’interno di una famiglia.

Il genitore infatti non è un giudice o un educatore, ma un tassello fondamentale per la crescita del figlio, interiore e non solo.
Dal dialogo però nascono sempre i problemi più grandi; le “incomprensioni” possono pesare e non poco, in particolar modo quando i figli sono adolescenti.

Nella suddetta età sono molto frequenti gli scontri e, talvolta, si crea un muro che rende genitori e figli dei veri propri estranei.

Dopo il grande successo del precedente Dizionario dedicato ai rapporti tra madre e figlia, per tamponare i problemi di comunicazione, Joseph e Caroline Messigner hanno ideato un nuovo Dizionario per capire e capirsi in famiglia.

L’interessante libro è disponibile già da tempo, ma in molti non ne conoscono l’esistenza.

Questo vademecum bilingue analizza tutti momenti più difficili che si vengono a creare tra genitori e figli, dando delle vere e proprie traduzioni dello slang giovanile.
Ciascuna voce infatti è approfondita da esempi e testimonianze dirette, fornendo così ottimi spunti per evitare e risolvere le incomprensioni; perché saper parlare con i propri figli non sempre è facile e automatico, ma si può, fortunatamente, imparare.

Nello specifico saranno presenti ben 151 frasi tipiche del dialogo genitori-adolescenti e potrà essere utile non solo per mamme e papà ma anche per educatori, maestre e insegnanti in generale.

I punti salienti saranno utili per sdrammatizzare la conflittualità, riconoscere ciò che avvelena la comunicazione, trovare le contromisure verbali più efficaci per mantenere vivo il dialogo.